Ok. Lo ammetto: guardo forum. Mentre pranziamo la tv è accesa sulle cause più assurde:
devo dire che alcune mi sta venendo voglia di segnarmele: sarebbero delle trame perfette per dei romanzi.
Ma a parte questo non sono le cause la cosa che mi lascia di stucco in quel programma:
sono le persone del pubblico. Non so secondo che criterio le scelgano. So che più o meno sono sempre gli stessi. Quello che mi stupisce profondamente sono le opinioni retrograde della gente in studio.
Resto di sasso sentendo conduttori e pubblico affermare cose tipo:
“non ci sono più le donne da sposare”
“Si sono fatte furbe: ti sposano e poi si fanno pagare gli alimenti”
“io quando torno a casa controllo il contachilometri della macchina di mia moglie: se vedo che è diverso da quello del giorno prima le chiedo ‘dove sei andata?’ se mi dice ‘da nessuna parte’ so che mi sta mentendo”
“torna a casa e picchia tua moglie, tu non sai perché ma lei si”
“Tradiscono molto di più le donne degli uomini”
“io se ho un figlio omosessuale mi sparo”
E quello che mi stupisce è l’agglomerato di persone – maschi soprattutto- concordi.
Resto di sasso di fronte all’immagine di questa italietta che ti arriva in cucina quando ti sintonizzi a pranzo.
Che brutto.
E che tristezza.
Speravo che fosse colpa solo delle veline e di Bonolis.