Eh… beh. è stato lasciato dalla fidanzata.
Aveva problemi. Era depresso.
Mh-mh.
E infatti non ha trovato niente di meglio da fare che massacrare a pugni la prima donna che si è trovato di fronte.
Oggi un venticinquenne pugile per diletto ha ucciso così una madre di famiglia che passava di lì.
La donna sbagliata al momento sbagliato.

Non sia mai che uno si vada a scegliere uno grande e grosso come lui, eh!

Resto sempre più avvilita nel vedere la strabordante incapacità maschile nel gestire il rifiuto.

Come sono stati cresciuti questi uomini?
Che padri avevano?