Polemiche in Gran Bretagna perché un gruppo di naturisti ha affittato una piscina comunale per poter nuotare nudi.
Il tutto avviene rigorosamente a porte chiuse, ovviamente per non urtare chi preferisce coprire le proprie nudità.

Già. Il grande dramma sta nel fatto che i naturisti in questione siano tutti omosessuali.
Il direttore della piscina assicura che vengono rispettate tutte le norme igieniche.
Le mamme inferocite si lamentano perché il luogo è frequentato da pensionati e bambini.

Il fatto che il gruppo sia di soli omosessuali fa differenza?
Essere nudi e gay è più sporco che essere nudi e eterosessuali?

Visto il titolo “Gay nuotano nudi nella piscina comunale: scoppia la polemica”,
mi sa di sì.

Ah, le mamme hanno detto “Se non permettono ai bambini di nuotare nudi, perché lo consentono agli adulti?”

Signora, perché non manda suo figlio nudo col gruppone di naturisti?
Così sguazza felice.
Secondo me nessuno le dirà di no.