Evviva perché oggi finisco un lavoro e poi comincio ufficialmente un lungo periodo di riposo.
Evviva perché quel periodo di riposo diventerà la mia nuova vita.
Evviva perché il mio amico Guido lascia l’agenzia e va a lavorare in un posto migliore.
Evviva perché in famiglia non sono l’unica che ha deciso di cambiare, e mi sa che passerò l’estate a fare un trasloco non mio, ma sono molto felice per questo.
Evviva perché è come l’ultimo giorno di scuola.
(e intanto c’è Ambrosini che si mette il deodorante qui in ufficio!)

Ci si sente con calma nei prossimi giorni, neh?
: )