miss italia epic failSu twitter sto assistendo al massacro mediatico di due trend topic: #granaroloperildomani e #missitaliacontinua.

Premessa: un marchio o un’azienda che decide di lanciarsi in iniziative social dovrebbe prima di tutto fare uno screening della situazione. Ha effettuato licenziamenti? È in una situazione discutibile moralmente? Si è macchiata di qualche azione non proprio limpida e favorevole?
Preso atto che un buon 99% delle aziende si trova in questa situazione, è importante studiare un piano anticrisi.
Se non siete chiari e limpidi verrete criticati. Se lanciate un #hashtag su twitter dovete prepararvi a tutto, soprattutto al peggio, perché nonostante i buoni propositi con cui state sostenendo la vostra iniziativa non dovete dimenticare che il pubblico, soprattutto quello di twitter, è vivo e attivo, e può vanificare completamente quello che avete intenzione di fare.

#epicfail, quando il tweet vien per nuocere

Come uscire dalla situazione di crisi?
1- non se ne esce: bisogna essere attivi, pronti e informati. La crisi va affrontata.
2- Si risponde: non c’è niente di peggio che lasciar morire nel nulla le critiche. Rispondere in modo chiaro, controllato e obiettivo è l’unico modo per non perderci la faccia. Bisogna essere competenti e sinceri. Ammettere anche l’errore, se è il caso. Gli utenti non sono stupidi e un media come twitter vi si può riversare contro.
3- Non cancellate i tweet. Non chiudete la pagina, non cercate di metterci una pezza. La gente è abituata a fare screenshot di tutto. Cancellare è un atto di codardia. E si paga in termini di immagine.
4- Un utente che viene convinto delle vostre posizioni diventerà un brand ambassador appoggiando la causa.
5- L’immagine dell’azienda passa anche dal vostro modo di twittare e gestire la crisi. Scegliete bene cosa fare. Già fare un passo falso è grave, ma postare le risposte sbagliate è pure peggio. La vicenda Parah insegna.

Ovviamente non si può prevedere tutto, l’ironia e il sentire comune della rete sono talvolta insondabili e improvvisi. Quindi preparatevi a qualunque tipo di reazione.

#granaroloperildomani è stato oggetto di critiche durante una conferenza a Milano: i facchini che protestavano per le condizioni di lavoro e le condizioni salariali si sono fatti sentire su twitter.
#missitaliacontinua tenta di trovare nella rete un appoggio per tornare in tv.
Io personalmente spero non ci riesca.

E voi?