Non so se lo sapete, ma in occasione dei mondiali di Ciclismo, alla rotonda di Buguggiate (uno dei tanti minicomuni leghisti del Varesotto) è comparsa un’opera d’arte:
gli esponenti della lega in bicicletta.
La volata tirata da Bossi. Seguono le sagome più o meno riconoscibili di nomi più o meno noti.
Opera decisa dal sindaco e dalla giunta e realizzata da non so chi.

Beh, è di oggi la notizia che alle figure dei leghisti verranno aggiunte le sagome dei personaggi di altre fazioni politiche per dare un senso di “parità”.

Io non faccio commenti a sfondo politico. Li faccio a sfondo artistico:
quelle sagome in bicicletta fanno cagare.
Sono un affronto al buon gusto.
E l’idea che si moltiplichino mi fa ribrezzo.

Che qualcuno li fermi.
O li tolga.
C’è qualcuno che capisce qualcosa di arte in quel comune o lasciamo tutto in mano agli imbecilli?
Mio dio…