Anche il 2016 è passato e io ho stilato una mia personalissima lista da sex blogger dei “è successo quest’anno”. C’è stato davvero un po’ di tutto, dalle nuove good vibrations ad altri fantastici suppellettili, le scoperte e le novità di quest’anno sono state interessanti.
Ecco quindi quali sono i miei personalissimi fantastici 5 di quest’anno. Magari siete un po’ in ritardo se li volete regalare, ma non si sa mai… a un buon vibratore non si dice mai di no!

schermata-2016-12-22-alle-14-59-49

1 posto assoluto: womanizer.
Vince a mani bassi. Vince a mani dentro. Vince e basta. L’ho adorato dopo che me l’hanno inviato per provarlo e ha fatto faville. Evviva lui. Un divertimento da togliere il fiato. Il succhiapassera per eccellenza per me sale a piedi pari sul podio del miglior orgasmo ottenuto quest’anno. Una bomba. Sempre carico nel comodino, ha scalzato alcuni mini vibratori clitoridei. Un hip-hip urrà per quello che secondo me è l’oggetto del piacere 2016. Nel 2017 chissà.

schermata-2016-12-22-alle-15-00-04

2 posto: Elvie. Che te ne fai di un ovetto per la ginnastica del pavimento pelvico? Ti ci diverti. Più schiattoso di Super Mario Bros, più interattivo della wii, lo jedi del comando della passera a mio avviso è stata la scoperta più divertente di quest’anno. Vero, non vibra. Vero, non ti fa avere orgasmi perché il suo fine è un altro. Finalmente ci fa divertire facendo ginnastica pelvica. E se lo scopre la Nintendo o quelli della Sony, secondo me rivoluzionano il mondo dei controller #PussyPower!

schermata-2016-12-22-alle-15-01-21

3 – l’evento per la presentazione del cockring di Durex. L’oggetto in sé è carino, ma la vera scoperta è stato proprio l’evento in sé, in un castello bellissimo per una giornata all’insegna della sensualità e del divertimento grazie a giochi di coppia a tema medievale.
Mooolto carino. Bellissima anche la cena con gli altri partecipanti: l’occasione per conoscere persone davvero fantastiche, sia tra gli ospiti, sia tra gli organizzatori. Bravi!

schermata-2016-12-22-alle-14-59-28

4 – Hex di Lelo. Ne scriverò in maniera più approfondita, ma i nuovi preservativi di Lelo promettono grandi grandi cose. Massimo effetto nude, ottima vestibilità e straordinaria esperienza sensoriale. Se state pensando a un regalo che sia carino, ma non osate buttarvi sui vibratori, andate su un classico come questo, farete un’ottima figura.

schermata-2016-12-22-alle-15-00-26

5 – Il rabbit di Fun Factory – L’ho acquistato al classico incontro con la Valigia Rossa che organizzo a casa mia. L’ho trovato davvero ottimo, delle dimensioni giuste per me, con la giusta consistenza del materiale – non amo plastiche e siliconi eccessivamente rigidi – facile da lavare e con una serie di vibrazioni davvero divertenti. Mooolto piaciuto!

E per l’anno nuovo? Tra le cose da fare mi sono proposta di riprendere a scrivere seriamente di erotismo, togliermi qualche curiosità erotica (no, non vi anticipo nulla, vediamo come butta ‘sto 2017); provare un po’ di articoli nuovi.
Nella lista dei desideri metto EVA, che mi incuriosisce parecchio, le maschere di pizzo adesive e non, e l’elettrostimolatore da dita. Vediamo quali e quante cose riuscirò a esaudire 😉

Avete scoperto qualche buon sex toys quest’anno? Siete rimasti soddisfatti del 2016?